Violenza su turista 17enne nel Bresciano, arrestati tre minorenni

1' di lettura

La giovane danese è stata aggredita lo scorso 12 luglio fuori da un locale di Manerba del Garda. I tre, tutti di età inferiore ai 18 anni, sono ritenuti responsabili di violenza sessuale di gruppo

Hanno tutti meno di 18 anni e sono ritenuti colpevoli di violenza sessuale di gruppo. Lo scorso 12 luglio avrebbero aggredito fuori da una discoteca di Manerba del Garda una giovane turista danese di 17 anni. I tre ragazzi, minorenni e residenti nel Bresciano, questa mattina sono stati fermati dai carabinieri della Compagnia di Salò (Brescia) su esecuzione dell'ordinanza di custodia emessa dal tribunale per i minorenni di Brescia.

Violenza sessuale di gruppo

Secondo le ricostruzioni, la giovane era in vacanza a Manerba con i genitori e il fratello 22enne e proprio insieme al ragazzo sarebbe stata aggredita dal branco. I minorenni hanno prima picchiato il 22enne, poi hanno accerchiato la 17enne e l'avrebbero costretta a subire palpeggiamenti e le avrebbero strappato i vestiti di dosso.

Il provvedimento emesso dalla Procura ha portato uno dei tre minorenni in carcere. Un secondo complice è stato trasferito in una casa di accoglienza, mentre per il terzo è d'obbligo il domicilio forzato in casa. I tre erano già noti alle forze dell'ordine.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"