Tenta di salvare la nipotina in mare, 74enne muore nel Casertano

Foto d'archivio (Ansa)
2' di lettura

L'episodio si è verificato nella frazione di Ischitella a Castel Volturno. L'uomo ha cercato di salvare la nipote, strappata via dalle sue mani dal mare agitato. Fatale lo sforzo. La piccola messa in salvo dagli addetti alla sicurezza del litorale

Domenica 22 luglio, un nonno di 74 anni ha perso la vita in mare, nella frazione di Ischitella, a Castel Volturno, in provincia di Caserta, mentre cercava di salvare la nipotina di 10 anni. Sul posto gli addetti alla sicurezza sono riusciti a trarre in salvo la piccola, ma per il 74enne non c'è stato nulla da fare.

La dinamica

L'uomo era entrato in acqua insieme alla nipotina di 10 anni nonostante il mare agitato. Pochi minuti e un'onda più alta delle altre ha strappato la piccola dalle sue mani portandola giù in un vortice. L'anziano si è tuffato per soccorrerla, ma è presto andato in affanno respiratorio. L'intervento degli addetti alla sicurezza del litorale, che dalla riva hanno notato la scena, ha permesso di portare velocemente in salvo la piccola. Più difficoltoso è invece stato il recupero dell'uomo per il quale i soccorritori si sono prodigati a lungo. Trasportato ancora vivo a riva, il 74enne è però morto poco dopo.

Morto per un arresto respiratorio

Inutile la macchina dei soccorsi, partita una volta trasportato a riva il nonno: sul posto erano presenti gli uomini del 118, i carabinieri, la Guardia Costiera e il personale medico volontario presente nel Lido, che hanno ripetutamente tentato di rianimarlo. Lo sforzo sostenuto per salvare la nipote e l'acqua ingerita hanno provocato l'arresto respiratorio che gli è costato la vita. La piccola è invece stata visitata e poi riaffidata ai genitori.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"