Ancona, polizia salva due donne bloccate in auto sommersa dall’acqua

1' di lettura

Gli agenti della squadra volanti sono dovuti intervenire all’interno del sottopassaggio di via Caduti del lavoro, dove un’automobile è rimasta bloccata a causa di un allagamento. Una delle due donne soccorse è ultraottantenne

Ad Ancona due donne, rimaste intrappolate all’interno della loro auto nel tentativo di attraversare un sottopassaggio allagato, sono state messe in salvo dalla polizia che, intervenendo tempestivamente, è riuscita ad evitare il peggio. Gli agenti della squadra volanti della questura del capoluogo marchigiano, dopo essere stati allertati da alcuni passanti, hanno raggiunto il sottopassaggio di via Caduti del lavoro, all’interno del quale si trovava una Citroen C4 Picasso quasi del tutto sommersa dall’acqua. Il salvataggio è stato operato intorno alle 10.30 del 14 giugno mentre sul capoluogo delle Marche stava imperversando un temporale.

Una delle due donne è ultraottantenne

Una volta constata la presenza delle donne all’interno della vettura, due agenti si sono tuffati in acqua e, dopo aver mandato in frantumi il vetro di uno sportello, hanno aiutato le due occupanti a mettersi in salvo anche grazie a uno dei passanti che aveva dato l’allarme. Una delle due donne soccorse è ultraottantenne.

Leggi tutto
Prossimo articolo