Palermo, arrestati 2 corrieri: portavano droga in auto insieme a figli

I due coniugi sono stati rinchiusi presso la Casa Circondariale Palermo "Pagliarelli" (Fotogramma, immagine d'archivio)
1' di lettura

Marito e moglie sono stati fermati in viale della Regione siciliana all’interno della Fiat Panda nella quale viaggiavano insieme ai due minori. Dentro la vettura, nascosti sotto il sedile passeggeri, la polizia ha trovato tre panetti di hashish del peso di tre chili

Trasportavano tre chili di hashish in auto insieme ai figli piccoli. Due coniugi 41enni sono stati arrestati dalla polizia di Stato a Palermo, dopo un controllo avvenuto in viale della Regione siciliana, all'altezza di via Gaetano La Loggia. All’interno della vettura al momento dell’ispezione c’erano anche i due figli minori della coppia.

I coniugi sono stati rinchiusi al "Pagliarelli"

Gli agenti della Squadra mobile e dell'Ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico hanno sorpreso i due coniugi con tre panetti di hashish nascosti sotto il sedile passeggeri della Fiat Panda nella quale viaggiavano. I due sono stati portati presso la Casa Circondariale Palermo "Pagliarelli". Il marito nel 2012 era già stato condannato per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione aggravata. Secondo i giudici aveva imposto, per conto dell'allora reggente Gaetano Ciaramitaro, il pagamento del pizzo a due ditte nel quartiere palermitano di "Marinella".

Leggi tutto
Prossimo articolo