Palermo, auto sfonda la vetrina del negozio Gucci

1' di lettura

E' successo nella notte tra il 23 e il 24 maggio. Al momento sono al vaglio le immagini di sicurezza ed è ancora da accertare se i ladri siano riusciti a portare via borse e pelletteria del marchio

Nella notte tra il 23 e il 24 maggio, intorno all’una, una Smart Forfour bianca ha distrutto una delle vetrine del negozio Gucci di via Libertà, a Palermo. Sul posto è intervenuta la polizia che non è riuscita ad intercettare i malviventi. Al momento sono al vaglio le immagini di sicurezza ed è ancora da accertare se gli autori del gesto siano riusciti a portare via alcuni articoli del noto marchio di moda.

Furto simile lo scorso anno

Il fragore dovuto all’impatto dell’automobile, che si è scagliata contro la vetrina in retromarcia, ha svegliato i residenti che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. Prima dell’arrivo della polizia i malviventi sono riusciti a fuggire lasciando la Smart incastrata tra le vetrate. Dai successivi accertamenti l’auto è risultata essere rubata. Il negozio, che si trova in pieno centro storico, a due passi dal Teatro Politeama, era già stato vittima di un episodio simile nel 2017, quando dei ladri sono riusciti a fare incetta di borse, pelletteria varia e accessori, per un bottino di diverse migliaia di euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo