Spray urticante a scuola, 600 evacuati: è il secondo caso nel Veronese

Undici persone sono state trasportate in ospedale (archivio Ansa)
1' di lettura

A Villafranca, undici persone sono state trasportate in ospedale per le forti irritazioni. Si tratta del secondo episodio in meno di una settimana: il precedente a Bussolengo

Più di 600 persone tra studenti e personale scolastico sono state evacuate giovedì 17 maggio da un istituto di Villafranca, in provincia di Verona.

Undici ricoverati

Per undici persone è stato necessario il ricovero in via precauzionale in ospedale a causa delle forti irritazioni respiratorie e agli occhi: sette sono state portate all'ospedale di Bussolengo, altre quattro a Verona al Borgo Trento. Lo riferiscono i sanitari del Suem 118 alle agenzie. L'allarme era stato lanciato dal personale della scuola dopo che ignoti avevano utilizzato gas urticante all'interno dell'istituto.   

Possibile emulazione

Un caso simile si era verificato la settimana scorsa, venerdì 11 maggio, all'Istituto superiore statale "Maria Curie" di Bussolengo, sempre nel Veronese, a una quindicina di km da Villafranca. Allora la diffusione dello spray urticante aveva causato lo sgombero di 500 persone e 23 ricoveri.  

Leggi tutto
Prossimo articolo