Roma, lite in ufficio anagrafe: stacca orecchio con morso a rivale

L'aggressore è attualmente ricercato dalla Polizia di Stato (archivio Fotogramma)
1' di lettura

L'episodio è accaduto nella mattina del 16 maggio al termine di un alterco tra due uomini. L'aggressore è attualmente in fuga

Avrebbe staccato con un morso il lobo dell'orecchio di un uomo per poi darsi alla fuga. È quanto accaduto nella mattina del 16 maggio al termine di una lite scoppiata in un ufficio dell'Anagrafe di Roma.

Diverbio in fila

L'episodio si è verificato nell'ufficio di via San Romano, in zona Portonaccio, dopo che due uomini sarebbero arrivati alle mani per motivi ancora da chiarire. Secondo una prima ricostruzione offerta dalla Polizia che si occupa del caso, l'aggressore sarebbe intervenuto per difendere la moglie che stava litigando con un altro uomo all'interno dell'ufficio. Tra le ipotesi degli agenti ci sarebbe quella secondo cui la discussione tra la donna con l'uomo rimasto ferito sarebbe iniziata per motivi di fila. Dopo l'aggressione del marito della donna, il ferito è stato trasportato in ospedale dove i medici tenteranno di ricucire la parte dell'orecchio staccata con il morso. Sono in corso indagini della polizia per rintracciare l'aggressore e ricostruire con esattezza l'accaduto.

Leggi tutto
Prossimo articolo