Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Meteo, ad aprile temperature record: fra i mesi più caldi da 200 anni

Aprile a Milano, temperature sopra la media (foto: LaPresse)
2' di lettura

Quello appena trascorso, è stato il secondo aprile più caldo degli ultimi due secoli, secondo solamente a quello del 2007, anticipatore di un'estate torrida. Nei prossimi giorni le temperature torneranno nella norma, ma il tempo potrebbe essere particolarmente instabile

Un aprile caldissimo, fra i più caldi degli ultimi 200 anni, secondo solo a quello del 2007 in cui il mese primaverile era stato in qualche modo anticipatore di un’estate “tropicale”. Lo scorso mese ha fatto registrare temperature di 3.84 °C gradi superiori alla media di riferimento 1971-2000 sull'intero territorio nazionale. È anche piovuto meno della norma: -55% su tutto il Paese. Maggio si prepara però a rimediare: previsti temporali almeno fino alla fine del mese.

Aprile caldissimo

Con i temporali, si abbasseranno anche le temperature: secondo i dati del Cnr, quelle registrate nell’aprile 2018 si aggiungono ai quattro mesi più caldi in assoluto degli ultimi 11 anni (aprile 2007, 2011 e 2016). L’aprile più caldo degli ultimi due secoli è stato quello di 11 anni fa, ma di poco rispetto a quello appena trascorso: solo 0.10 gradi più “estivo” rispetto al 2018.

Maggio temporalesco

E dopo il caldo, i temporali. È scattato l’allerta gialla della Protezione civile in dieci regioni per rischio idraulico ed idrogeologico. Sono Lombardia, Basilicata, Calabria, Molise, Lazio, Puglia, Toscana, Umbria, Piemonte, Veneto. Per il mese di maggio sono infatti previsti molti temporali e meteo instabile in tutta Italia. I fenomeni potranno risultare localmente intensi accompagnati da grandine o raffiche di vento. Non pioverà sempre, ci sarà un po’ di sole tipicamente primaverile lungo le coste, ma il tempo potrebbe essere in generale particolarmente instabile nelle prossime settimane.

Temperature nella media e weekend instabile

Le temperature potranno abbassarsi un po’ ma si manterranno grosso modo in linea con le medie del periodo o a tratti lievemente al di sotto: durante il giorno le massime oscilleranno tra i 22 e i 26 gradi. Per quel che riguarda il prossimo fine settimana, ancora instabilità: rischio temporali soprattutto al nord, soleggiato invece sulle coste. Qualche acquazzone possibile anche al centrosud, ma più occasionale rispetto al settentrione e più probabile sulle aree interne.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"