Avellino, docente rimprovera 18enne. Lui gli tira uno schiaffo

2' di lettura

L'alunno è stato ripreso dall’insegnante perché stava facendo manovre pericolose con lo scooter nel cortile della scuola. La polizia ha sentito sia il docente che il ragazzo: le loro versioni sull'accaduto non coincidono

Un insegnante di un istituto di Avellino è stato colpito alla faccia da uno studente dopo aver rimproverato il ragazzo. È successo stamattina poco dopo le 8, nel cortile della scuola. Il 18enne è stato ripreso dal professore perché stava facendo manovre pericolose con il suo scooter nel cortile dell’istituto, mettendo a repentaglio anche la sicurezza degli altri alunni. Al contrario di quello che era emerso in un primo momento, il docente dopo l'aggressione non è finito all'ospedale, né si è ritrovato con il setto nasale fratturato. 

La versione del docente e quella dell'alunno contrastano

Dopo l'episodio le lezioni sono proseguite normalmente e non è stato richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. La polizia, però, avendo appreso dai media la notizia, ha sentito sia il professore che lo studente. Le versioni dei due contrastano: il giovane sostiene di essere stato colpito dal professore con uno schiaffo, e di aver reagito allo stesso modo. L'insegnante, invece, racconta di avergli dato un buffetto sulla guancia, e così lo studente avrebbe risposto con un ceffone. Al momento, comunque, il docente non si è fatto refertare in ospedale né ha sporto denuncia. Nei confronti del ragazzo potrebbero essere decisi provvedimenti disciplinari.

Data ultima modifica 09 maggio 2018 ore 19:46

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"