Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coldiretti: italiani "green", 6 su 10 coltivano orto e giardino

Un agricoltore spiega come attrezzare un piccolo orto casalingo a #stocoicontadini a Bari, 28 aprile 2018 (ANSA/Coldiretti)
3' di lettura

Secondo la Confederazione sono sempre di più i connazionali impegnati nella coltivazione di verdure e ortaggi o nella cura di piante e fiori. La "farmer mania" è una tendenza certificata anche dall'aumento delle vendite di macchine per il giardinaggio

Più della metà degli italiani dedica parte del proprio tempo libero alla cura di orti e giardini. Lo rivela Coldiretti, sulla base dei dati contenuti nello studio Coldiretti/Ixè "Italiani popolo di hobby farmers", secondo cui il 63% degli abitanti del nostro Paese impegna una parte del proprio tempo alla coltivazione di verdure, ortaggio o alla cura di piante e fiori.

Open Day dell'agricoltura

I dati sono stati presentati nel primo "Open Day dell'agricoltura" organizzato dalla Confederazione agricola a Bari. Dal dossier emerge che 1,2 milioni di italiani maggiorenni coltivano "almeno un ettaro di terreno a uso familiare o per avere un piccolo reddito integrativo e si possono definire veri e propri agricoltori per hobby". Una tendenza che, secondo il presidente Roberto Moncalvo, è figlia della "passione per il lavoro all'aria aperta, della voglia di veder crescere qualche cosa di proprio e del gusto di mangiare od offrire prodotti freschi, genuini e di stagione". Questi agricoltori amatoriali non si dedicano solo al lavoro della terra di proprietà, ma si impegano anche in terreni pubblici o all'interno delle aziende agricole.

Passione in crescita

Secondo la Coldiretti, la voglia di mettersi alla prova con orti e giardini è in forte espansione. Una tendenza che viene confermata anche dall’aumento delle vendite di macchine per il giardinaggio nel 2017. Lo scorso anno, infatti, il settore ha registrato un incremento del 7,3% per i trattorini e del 18,5% per i rasaerba robotizzati. "La passione - sostiene Moncalvo - si sta diffondendo anche tra i più giovani e tra persone completamente a digiuno di tecniche di coltivazione", che tendono sempre di più a informarsi su pubblicazioni specializzate o ad affidarsi a nuove figure professionali come i cosiddetti "tutor dell'orto". Nemmeno cantanti e sportivi sono indifferenti al richiamo della terra: Gianna Nannini, Zucchero, Al Bano, e Andrea Bocelli, Jarno Trulli e Andrea Pirlo sono alcuni dei nomi che Coldiretti cita per aver investito tempo e denaro in aziende agricole.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"