Prova il suv in spiaggia, rischia di annegare con moglie e figli

1' di lettura

Un 30enne si è lanciato in manovre spericolate in spiaggia sul litorale di Pinetamare, a Castel Volturno. La sabbia ha ceduto e il mezzo si è piegato fino a rischiare l'affondamento. A bordo del suv anche la moglie e due figli piccoli: salvati dalle forze dell'ordine

Poteva finire in tragedia quanto avvenuto ieri sera a Castel Volturno, in località Pinetamare: un giovane di 30 anni si è lanciato con spericolate evoluzioni in spiaggia alla guida di un suv, con a bordo moglie e due figli piccoli, rischiando di annegare con tutta la famiglia. Decisivo l'intervento delle forze dell'ordine che hanno salvato madre e bambini.

Tragedia sfiorata

L'autore delle manovre spericolate è un residente di Secondigliano, che ieri sera si trovava a Castel Volturno per prendere un gelato con la famiglia e una coppia di amici. A un certo punto, dopo le 22, ha deciso di provare il suo nuovo suv sulla spiaggia, compiendo evoluzioni rischiose. A bordo, terrorizzati, la moglie e i due figli: uno di pochi mesi, l'altro una bimba di due anni. La sabbia ha ceduto e il mezzo si è piegato fino a rischiare l'affondamento in mare. Hanno evitato il peggio i poliziotti e i carabinieri che si sono tuffati in mare per salvare donna e bambini rimasti nell'abitacolo.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"