Donna uccisa in casa a Genova, si cerca il marito

(Foto archivio Fotogramma)
2' di lettura

La vittima, una badante 46enne, è stata trovata sul divano con una ferita provocata da un'arma da taglio. La coinquilina ha raccontato che aveva avuto un litigio con il coniuge. A dare l'allarme la madre che non riusciva a mettersi in contatto con lei

Una donna di 46 anni, di origini sudamericane, è stata trovata morta nel suo appartamento a Genova. I carabinieri stanno cercando di rintracciare il marito che, secondo quanto si apprende, fino al pomeriggio era con lei e la coinquilina, la quale se n’è andata mentre la coppia stava litigando. Sembra che la vittima sia stata accoltellata e almeno un colpo l'avrebbe raggiunta al petto. "Stiamo cercando di capire il contesto in cui è maturato l'omicidio. Non escludiamo nessuna eventualità - ha detto il colonnello del comando provinciale dei carabinieri di Genova Riccardo Sciuto - La cerchia di amicizie non è ristrettissima quindi cerchiamo di capire. Mancano all'appello alcune persone e le stiamo cercando".

Indagini in corso

Secondo le prime informazioni, a lanciare l'allarme è stata la mamma della 46enne che non riusciva a mettersi in contatto con lei. Sul posto è arrivato anche il figlio 21enne della vittima che si è sentito male ed è stato portato via in ambulanza. La donna, che faceva la badante a persone anziane, è stata trovata riversa sul divano con una ferita provocata da un'arma da taglio: la porta di casa era chiusa e nell'appartamento sarebbero state trovate tracce di sangue.

Interrogati il fratello del marito e la coinquilina

La vittima aveva denunciato il marito nel 2004 per maltrattamenti, ma i due avevano poi vissuto ancora insieme tra alti e bassi. Otto mesi fa, il marito era rientrato in Ecuador perché i rapporti erano di nuovo tesi ma, secondo quanto si apprende, era tornato ieri a Milano, dove la moglie era andata a prenderlo per portarlo a Genova. Arrivati a casa, i due avrebbero iniziato a litigare davanti alla coinquilina della donna, che nel pomeriggio avrebbe lasciato la casa proprio per la lite tra marito e moglie. L'uomo non avrebbe nemmeno disfatto le valigie che sono state trovate nell'appartamento. In queste ore i carabinieri stanno interrogando il fratello del marito della vittima, che vive a Genova, e la coinquilina.

Data ultima modifica 08 aprile 2018 ore 19:03

Leggi tutto
Prossimo articolo