Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

#L8marzo: discriminazioni, molestie, violenza: le vostre testimonianze

5' di lettura

Le disparità sul lavoro, gli stereotipi di genere, ma anche il tema delle molestie e l’orrore della violenza. Sono i temi emersi con prepotenza nell’ambito dell’iniziativa di Sky TG24 #L8marzo che ha invitato tutte le donne a portare la loro testimonianza

Le discriminazioni sul lavoro, il divario salariale rispetto ai colleghi uomini, gli stereotipi di genere, ma anche il tema delle molestie e l’orrore della violenza. Sono i temi emersi con prepotenza nell’ambito dell’iniziativa di Sky TG24 #L8marzo, rivolta a tutte le donne con una storia di discriminazione da raccontare e delle proposte da avanzare per migliorare la condizione femminile.

Donne discriminate sul lavoro

Il tema del lavoro è emerso in particolare con forza. C’è chi a ogni colloquio di lavoro si è sentita chiedere se avesse intenzione di avere figli, chi ha visto non venir rinnovato il proprio contratto alla notizia di una gravidanza, chi ha dovuto fare i conti con pregiudizi e una busta paga più leggera rispetto ai colleghi uomini pur essendo più preparata (guarda il video in alto).

Violenza e molestie

Anche le molestie sessuali e l'orrore della violenza attraversano i vostri racconti. Ma nelle testimonianze arrivate, insieme al dolore e all'amarezza, emerge anche la speranza per i tempi che cambiano. Come nelle coraggiose parole di una telespettatrice, vittima di una violenza sessuale mai denunciata più di 40 anni fa, e che oggi ringrazia il movimento "Me too" e tutte le donne che, anche a tanti anni di distanza, hanno il coraggio di parlare.

Vittima di violenza a Sky TG24: "Ringrazio Asia Argento"

Un'altra telespettatrice racconta ai nostri microfoni la sua esperienza di molestie sul lavoro e di come, alla fine di un lungo iter giudiziario, ha vinto la sua battaglia. 

Molestie, il racconto di una telespettatrice

Insulti sessisti sul web, "Uomini offendono per paura"

Ma la nostra campagna ci ha riservato anche una brutta sorpresa. Al nostro appello rivolte alle donne sui social network, sono arrivati anche numerosi commenti maschilisti e sessisti. Lorella Zanardo, attivista per i diritti delle donne ha analizzato questi messaggi con noi. “Gli uomini – è la sua analisi – offendono le donne per paura". 

L'intervista all'attivista Lorella Zanardo

Tutti i video

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"