Omicidio stradale, pm chiede 8 anni per l'attore Domenico Diele

Il pm della procura di Salerno, Elena Cosentino, ha chiesto una pena di 8 anni di carcere per l'attore Domenico Diele (Archivio Fotogramma)
1' di lettura

Accusato per la morte della 48enne Ilaria Dilillo, la pena è stata chiesta dalla procura di Salerno nel corso del processo che si sta celebrando con il rito abbreviato davanti al gup Piero Indinnimeo

Il pubblico ministero della procura di Salerno, Elena Cosentino, ha chiesto otto anni di carcere per l'attore romano Domenico Diele, accusato di omicidio stradale aggravato per la morte della 48enne Ilaria Dilillo. Il processo si è celebrato con il rito abbreviato davanti al gup Piero Indinnimeo. Presenti in aula anche alcuni parenti della donna.

In aula padre e fratello della vittima

Nella notte tra il 23 e il 24 giugno dello scorso anno, Diele, a bordo della propria autovettura e sotto l'effetto di stupefacenti, tamponò lo scooter guidato da Iliaria Dilillo, 48 anni, all'altezza dello svincolo di Montecorvino Pugliano, in carreggiata Nord del tratto salernitano dell'autostrada A2 del Mediterraneo. L'incidente causò la morte sul colpo della donna. In aula durante il processo erano presenti anche il padre e il fratello della vittima che si sono costituiti parte civile. Il prossimo 27 febbraio ci saranno le discussioni dei difensori dell'imputato ed è prevista anche la sentenza.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"