Daniela Rosati, ex moglie di Galliani: "Spero di diventare suora"

L'ex conduttrice tv Daniela Rosati (Foto: Archivio Fotogramma)
2' di lettura

L’ex moglie di Adriano Galliani ha rivelato al settimanale Spy la sua nuova esperienza da religiosa: "Mi sono trasferita in Svezia, ho lasciato da parte la vita sentimentale ma non ho smesso di frequentare la famiglia e gli amici"

Via dalla mondanità e dall’Italia, in Svezia per diventare una suora. Daniela Rosati, ex conduttrice tv ed ex moglie di Adriano Galliani, ha voluto raccontare al settimanale Spy la sua vita in Scandinavia e le sue aspirazioni: "Sono diventata oblata, consacrata all’ordine di Santa Brigida, e mi sono trasferita dove la Santa fondò il suo Ordine ma non sono una vera suora. La mia vita prima era piena, ma incompleta, e oggi grazie alla fede posso dire di avere una vita felice", rivela.

"Ho lasciato da parte la vita sentimentale"

Non è la prima volta che Daniela Rosati afferma pubblicamente la sua volontà di cambiare radicalmente il suo stile di vita. La vocazione spirituale era già nota. Lei stessa, in una precedente intervista, aveva affermato di essere diventata buddista all'età di 21 anni dopo l'incontro con un monaco tibetano. Soltanto successivamente ha ritrovato la fede cristiana e adesso precisa, come riporta il Secolo XIX: "Spero di entrare in convento e di vivere in adorazione perpetua. Ci ho messo parecchio tempo prima di capire che questa era la mia missione, anche se ho visioni da quando sono piccola". Sposata dal 1993 al 1999 con l’ex amministratore delegato del Milan, Daniela Rosati conferma che al di là del suo trasferimento nel Nord Europa, non ha smesso di frequentare la sua famiglia, gli amici e gli affetti più cari. Però, sottolinea: "Ho lasciato da parte la vita sentimentale e vivo in castità". 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"