Giornalista aggredito ad Ostia, arrestata una seconda persona

2' di lettura

Dopo Roberto Spada, per i fatti dello scorso 7 novembre, è stato fermato un cittadino uruguaiano di 38 anni. Anche a lui la Procura contesta l'aggravante mafiosa. Era presente durante la testata a Piervincenzi e avrebbe partecipato alle violenze

Una seconda persona, dopo Roberto Spada, è stata arrestata per l’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi, avvenuta lo scorso 7 novembre a Ostia. Si tratta di Alvez Del Puorto Nelson, 38 anni, cittadino uruguaiano. L’uomo ha precedenti per droga e, secondo gli inquirenti, sarebbe da anni vicino al clan Spada. Anche a lui, come a Roberto Spada, la Procura contesta l'aggravante mafiosa.

Avrebbe partecipato all’aggressione

In particolare, l’uomo è accusato di lesioni e violenza privata aggravata dall'articolo 7, ovvero le modalità mafiose. Nei prossimi giorni verrà fissato l'interrogatorio di garanzia. Secondo le ricostruzioni, il secondo arrestato si trovava insieme a Roberto Spada al momento dell’aggressione a Piervincenzi e al film-maker Edoardo Anselmi e vi avrebbe partecipato. Spada, dopo la testata data al giornalista, è nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo con l'accusa di violenza privata e lesioni aggravate dal “metodo mafioso” e dai futili motivi. Nei giorni scorsi il tribunale del Riesame di Roma ha respinto l'istanza di scarcerazione presentata dal difensore di Spada.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"