Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Stupri di Rimini, Butungu condannato a 16 anni

2' di lettura

Il Tribunale ha aumentato di due anni la pena chiesta dalla Procura. Il 20enne congolese è l'unico maggiorenne del branco che ad agosto aveva violentato sulla spiaggia di Miramare una donna polacca e una trans peruviana

Sedici anni di reclusione: questa la condanna emessa dal Tribunale di Rimini a carico di Guerlin Butungu, l’unico maggiorenne del branco che ad agosto aveva stuprato, rapinato e picchiato sulla spiaggia di Miramare una coppia di polacchi e una trans peruviana. Per il 20enne congolese la procura aveva chiesto una condanna a 14 anni e mezzo. "Credo che una pena di 16 anni  - ha detto l'avvocato che difende, come parte civile, la donna  peruviana - sia aderente alla gravità e alla crudeltà di quanto accaduto".

Provvisionale per le vittime

I giudici hanno disposto anche una provvisionale di 30mila euro ciascuna per la turista polacca e la transessuale peruviana vittime dello stupro e di 20mila euro per l'amico della ragazza originario della Polonia picchiato in spiaggia. 

Sconto di un terzo della pena con il rito abbreviato

Butungu, reo confesso, ha usufruito di uno sconto di un terzo di pena come previsto dal codice di procedura penale per i processi con la formula del rito abbreviato. 

E' ritenuto il capo del branco

Il 20enne congolese era stato arrestato insieme ad altri 3 minorenni (che saranno giudicati successivamente) ed è ritenuto da inquirenti ed investigatori il capo del branco che ha commesso le violenze.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"