Il Papa: "Il mondo è avvelenato da inquinamento morale"

1' di lettura

Benedetto XVI celebrando la festività della Pentecoste ha detto: "Le menti e i cuori dell'umanità sono contaminati da immagini che spettacolarizzano il piacere, la violenza o il disprezzo per l'uomo e la donna"

"Il mondo di oggi é avvelenato oltre che da un inquinamento atmosferico anche da un inquinamento morale che offusca le menti e i cuori, con immagini che spettacolarizzano il piacere, la violenza o il disprezzo per l'uomo e la donna". E' quanto ha rimarcato Papa Benedetto XVI, durante la messa di Pentecoste, festività che ricorda la discesa dello SpIrito Santo sugli apostoli, celebrata oggi nella Basilica di San Pietro.

Leggi tutto
Prossimo articolo