Minaccia sindaco e lancia sassi contro Municipio, arrestata

Calabria
78f788462a8f602a5c97aa6af6fe08cf

Donna protesta e dà in escandescenze anche contro i carabinieri

(ANSA) - BOVALINO, 17 MAR - Ha lanciato un sasso contro una vetrata blindata del Municipio e poi ha minacciato verbalmente il sindaco di Bovalino, Vincenzo Maesano: una donna di 48 anni è stata arrestata dai carabinieri con l'accusa di danneggiamento, minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
    La donna si era recata in Comune in segno di protesta sostenendo di non avere ricevuto l'assistenza richiesta dai servizi sociali. Una volta giunta davanti all'ingresso dell'edificio ha scagliato un sasso e poi ha proseguito rivolgendo minacce al primo cittadino. Maesano, resosi conto dello stato confusionale e della forte agitazione della donna ha avvisato i militari che sono giunti e a loro volta sono stati fatti oggetto di insulti e offese ma anche di strattonamenti e tentativi di fuga. Atteggiamento ostile che, nei confronti dei carabinieri, sono proseguiti anche dopo che la donna è stata portata in caserma. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24