Furti su auto nel reggino, Cc individuano i tre responsabili

Calabria
a026f71959480159463bc5eb1c67f2b3

Sono tutti del siracusano, agivano a Cittanova e Taurianova

(ANSA) - TAURIANOVA, 17 NOV - Tre ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal Gip di Palmi, su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di altrettante persone, Nunzio Russo, di 40 anni, ed Alessandro ed Antonino Aumenta, di 49 e 26 anni, padre e figlio, tutti con precedenti di polizia e residenti in provincia di Siracusa.
    I tre destinatari dei provvedimenti restrittivi sono accusati di essere i responsabili di una serie di furti commessi nel novembre del 2019 a Cittanova e Taurianova su automobili dalle quali avrebbero sottratto denaro, carte di credito e bancomat. I tre, secondo l'accusa, si sono impossessati di circa duemila euro in contanti e utilizzando le carte di pagamento rubate sono riusciti a prelevare 500 euro in contanti da sportelli bancomat. Russo ed Alessandro ed Antonino Aumenta, inoltre, hanno utilizzato le carte di pagamento anche per acquistare vari generi alimentari, oltre ad alcuni smartphone e apparecchi elettronici in un locale esercizio commerciale, riuscendo a spendere, complessivamente, ulteriori tremila euro.
    Il provvedimento a carico di Russo é stato eseguito dai carabinieri della Compagnia di Taurianova, mentre i due Amenta, che risultano emigrati all'estero già dai mesi scorsi, vengono ricercati. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.