Pescavano di frodo, sequestrate attrezzature a 3 sub

Calabria
90786b8051875ab46f5e3f996b356730

Intercettati da Guardia costiera nel mare di Scilla

(ANSA) - SCILLA, 29 SET - Tre sub sorpresi a pescare di frodo nello specchio di mare antistante Scilla sono stati intercettati dalla Guardia costiera della Direzione marittima di Reggio Calabria che ha proceduto al sequestro dell'attrezzatura utilizzata e del pescato.
    I militari, nell'ambito delle azioni mirate al contrasto della pesca subacquea illegale nella zona della Costa Viola, si sono appostati e hanno intercettato i tre impegnati nella pratica illegale. Si è proceduto al sequestro del pescato e di tutta l'attrezzatura utilizzata che consiste in tre bombole con erogatore, due fucili e altro materiale utile. Inoltre ai trasgressori è stato contestato un verbale amministrativo pari a mille euro. L'attività conferma la diffusione di questa pratica illegale che compromette l'intero ecosistema marino locale provocando l'impoverimento delle risorse biologiche. (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24