Lite culmina in accoltellamento, Cc arrestano responsabile

Calabria
fe3008b91689230a0be648191d7c6f07

Vittima ricoverata in ospedale Cosenza con prognosi riservata

(ANSA) - CARIATI, 22 LUG - Un commerciante di 74 anni, D.D.C., titolare di un distributore di carburante, é stato arrestato a Cariati dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio.
    L'arresto scaturisce dall'accoltellamento, al culmine di una lite, di cui D.D.C.si é reso responsabile nei confronti di un operaio quarantenne di nazionalità polacca a causa del mancato pagamento di alcuni rifornimenti di carburante.
    Il settantaquattrenne, allontanatosi dal luogo del ferimento, é stato rintracciato poco dopo mentre si trovava nel proprio distributore di carburante dai carabinieri, che hanno anche recuperato il coltello utilizzato per compiere il tentato omicidio.
    L'operaio ferito é stato ricoverato con prognosi riservata nell'ospedale di Cosenza.
    Per D.D.C. il pm di turno della Procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto la custodia cautelare in carcere.
    (ANSA).
   

I più letti