Droga: in casa hascisc e cocaina, arrestati 2 fratelli

Calabria
d8144bd40903c9064de8f2f1381625f8

Vibo, polizia trova anche bilancino e banconote di vario taglio

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 06 GIU - Due fratelli Cristian e Andrea De Luca, entrambi disoccupati e incensurati, sono stati arrestati e posti ai domiciliari, a Vibo Valentia, dagli agenti della Squadra mobile con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
    I poliziotti, nel corso di una perquisizione nell'abitazione dei due fratelli nel centro della città, con il supporto di "Floyd", uno dei cani antidroga in forza alla Squadra Cinofili dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, hanno trovato e sequestrato quasi 600 grammi di canapa indiana e 0,3 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino, 255 euro in banconote di vario taglio e materiale per il confezionamento delle dosi.
    Il controllo è stato fatto nell'ambito dei servizi disposti dalla Questura di Vibo Valentia per contrastare ogni forma di criminalità in concomitanza con l'inizio della fase di ripresa dopo l'emergenza Coronavirus. (ANSA).
   

I più letti