Concerto orchestre Reggio e Scampia

Calabria
@ANSA
2bee1fda8b575cf9413f7eb6b5163320

Al Museo dello strumento esibizione e incontro tra periferie

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 5 NOV - La musica nata dalla periferia di Napoli ha incontrato quella originata dalla periferia di Reggio Calabria. Si sono esibiti insieme i musicisti dell'Orchestra giovanile dello Stretto "Leotta" e i ragazzi dell'orchestra "Musica Libera Tutti" di Scampia in occasione di un concerto organizzato nella sede del MuStruMu (Museo dello Strumento Musicale) di Reggio Calabria. "Territori diversi, Reggio e Napoli - ha spiegato il maestro Alessandro Monorchio, direttore dell'Orchesta reggina - accomunati da un'esperienza di studio della musica secondo il metodo Abreu, intesa anche come riscatto sociale ed integrazione".
    All'iniziativa hanno partecipato anche il gesuita Sergio Sale e l'assessore del Comune di Reggio Calabria Irene Calabrò che, da parte sua, ha sottolineato "l'importanza della cultura musicale ai fini dell'integrazione e della promozione sociale".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24