Provinciali: Isernia; Consiglio Stato riammette centrodestra

Molise
e60a8e42bfa7bab3a97858eca98c017b

Lista esclusa per un ritardo di 4 minuti nella presentazione

(ANSA) - ISERNIA, 15 DIC - Il Consiglio di Stato riammette la lista del centrodestra alle elezioni provinciali di Isernia: era stata esclusa per un ritardo di 4 minuti nella presentazione riscontrato dall'Ufficio elettorale. La vicenda risale al 28 novembre scorso, giorno fissato per la presentazione di simboli e candidati. In seguito alle verifiche la commissione rilevò il ritardo, rispetto al termine fissato, per la lista 'Autonomia e Identità' (centrodestra), nessun problema per la lista 'Uniti per la provincia' (centrosinistra). Da qui l'esclusione per lo schieramento del centrodestra, il ricorso al Tar e la conferma della decisione dell'Ufficio elettorale, quindi l'appello ai giudici di Palazzo Spada che hanno accolto le ragioni dei ricorrenti. Le elezioni, di secondo livello, si svolgeranno il 18 dicembre prossimo, alle urne sono chiamati i sindaci e i consiglieri comunali per il rinnovo del solo consiglio provinciale. Resta in carica l'attuale presidente Alfredo Ricci.
    (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.