Fondi e iniziative comunitarie, Toma, adeguare comunicazione

Molise
8841c3aba61a5d704b1d7bfd9b15e9d6

Governatore, bene stampa ma serve linguaggio accessibile a tutti

(ANSA) - CAMPOBASSO, 25 NOV - Ricalibrare tecniche e modalità riguardanti la comunicazione dei fondi europei e delle iniziative comunitarie mediante progetti chiari ed efficaci, i cui obiettivi siano quelli di garantire ai cittadini un'adeguata informazione e migliorare la performance dei finanziamenti. La tematica è stata affrontata questa mattina, presso l'auditorium di Palazzo Gil a Campobasso, nel corso di 'Oltre le sigle: per una diversa comunicazione dei fondi europei', evento promosso da Regione Molise e Ordine dei giornalisti del Molise, rivolto a giornalisti, operatori locali della comunicazione, dirigenti e funzionari regionali, decisori e attori locali. Nel suo intervento, il presidente della Regione, Donato Toma, ha ricordato "come la stampa eserciti un ruolo essenziale e fondamentale non solo nell'informare i cittadini, quanto nell'agevolare quel 'ponte comunicativo' che ci deve essere fra quest'ultimi e le istituzioni".
    Per il governatore, dunque, "la comunicazione non deve avere un ruolo secondario nell'ambito della progettazione e della gestione dei fondi, strategie e piani - ha osservato - devono essere improntati a un modello di comunicazione integrata, in grado di coinvolgere i diversi livelli e i diversi attori, il linguaggio deve essere improntato a forme comunicative di facile accesso". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.