Emergency in Molise, petizione di 13mila consegnata a Draghi

Molise
campobasso

Comitati, da molto tempo qui non assicurati neanche i L.E.A.

(ANSA) - ISERNIA, 19 NOV - Emergency in Molise per aiutare gli ospedali: la petizione, con 13mila firme, del 'Forum per la difesa della sanità pubblica e di qualità del Molise' è stata consegnata al premier Mario Draghi dai parlamentari molisani Rosa Alba Testamento (Alternativa) e Fabrizio Ortis (M5S). "Anche a nome e per conto di molti Comitati sorti in Molise per la difesa della Sanità pubblica regionale - si legge nella nota del Forum che accompagna la petizione - le inviamo un copioso numero di firme dei Cittadini i quali chiedono, con noi, il Suo importante intervento affinché venga invitata l'Associazione Emergency a inviare, temporaneamente, personale sanitario nel Molise per far fronte alla gravissima carenza di Medici e Infermieri nel nostro territorio". "Le motivazioni alla base della richiesta - prosegue la nota -derivano dall'impossibilità di ricevere cure adeguate da parte dei malati, sia acuti che cronici, ai quali attualmente e da molto tempo non vengono assicurati neanche i L.E.A. checché ne dicano i vari documenti pubblicati dalle fonti ministeriali. La gravissima carenza di personale, oltre alla mancanza di una struttura dedicata, sono state alla base del grande numero di decessi durante le prime ondate della pandemia da Covid 19, percentualmente superiore a quelli avvenuti nella ricca Lombardia". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.