Manifesti no-vax a Campobasso, in corso accertamenti Digos

Molise
f432c11863f50bb0b0c4320be6b2cf86

Comune, affissioni su spazi pubblicitari privati

(ANSA) - CAMPOBASSO, 03 SET - La Digos di Campobasso sta svolgendo accertamenti, per verificare se sono ravvisabili eventuali reati, in merito ad alcuni manifesti no-vax comparsi negli ultimi giorni su grandi cartelloni pubblicitari nel capoluogo molisano. Sulla vicenda l'amministrazione comunale ha precisato che si tratta di affissioni avvenute su spazi pubblicitari gestiti dalla società privata che ha in appalto questo servizio.
    "Per cui - evidenziano dall'ufficio del sindaco - quanto è stato affisso, ricade nella responsabilità della società e del cliente che ha richiesto l'affissione". I responsabili della società, inoltre, interpellati dal Comune, ritengono di non aver contravvenuto alcuna legge. Il municipio sottolinea quindi che "in alcun modo i messaggi recati nei manifesti affissi sono riconducibili all'amministrazione comunale".
    La stessa amministrazione invita i cittadini "a non tener conto di questo genere di messaggi, ma bensì a consultare per ogni tipo di informazione sui vaccini i propri medici, non lasciandosi condizionare da messaggi propagandistici, ritenendo importante che la campagna di vaccinazione prosegua in modo sempre più deciso". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.