Finì sotto macerie scuola S.Giuliano, bidella muore per Covid

Molise
85199e288c0d94f2d175373ecd4ab56d

Sopravvissuta a sisma Molise 2002, morirono 27 bimbi e maestra

(ANSA) - SAN GIULIANO DI PUGLIA, 30 MAR - Era rimasta sotto le macerie della scuola "Jovine" di San Giuliano di Puglia crollata con il terremoto del 31 ottobre 2002, poi salvata dai soccorritori; è morta dopo 37 giorni di lotta contro il Covid-19. Non ce l'ha fatta Giuseppina Barbieri, la bidella della elementare che aveva dedicato una vita a seguire i bambini del paese.
    L'intera comunità di San Giuliano di Puglia (Campobasso) e il sindaco Giuseppe Ferrante sono addolorati per la morte della donna di 64 anni. Due settimane fa, il decesso, sempre per Covid, della madre.
    "Purtroppo questo maledetto virus ci ha portato via un pezzo importante della nostra comunità - scrive il primo cittadino su Facebook - Cara Giuseppina, tu che hai cresciuto generazioni di bambini, compreso me, in quella scuola dove purtroppo anche tu sei rimasta sepolta e dove sei ripartita con la tua grande forza che ti contraddistingueva. Che la terra ti sia lieve". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.