Covid: lettera Toma ai molisani, stoccata ai politici

Molise
ef9656256a7c523e307bfd579ccf2354

Governatore,'è il momento delle sinergie,no strumentalizzazioni'

(ANSA) - CAMPOBASSO, 16 NOV - Una lunga lettera ai molisani per fare il punto sull'emergenza Covid. L'ha scritta su Facebook il presidente della Regione, Donato Toma, illustrando le misure attuate negli ultimi mesi nel settore economico e sanitario.
    "Nella prima fase - ha detto - abbiamo stanziato 50 milioni di euro. Adesso siamo pronti a varare sostegni per ulteriori 45 milioni. Abbiamo ulteriormente rafforzato i piani sanitari, in sinergia tra le istituzioni. Devo confessarvi - ha aggiunto - che avrei preferito affrontare l'emergenza essendo io il Commissario alla sanità. L'ho chiesto al Governo in mille modi, fin dal mio insediamento quando ancora non pensavamo minimamente al dramma del coronavirus. Ma non è questo il momento delle polemiche, questo è il momento delle sinergie". Poi rivolto alla classe politica, e a quanti "cercano di strumentalizzare qualsiasi cosa". "Non si specula sulla paura - ha evidenziato - si fa fronte comune e si lavora tutti insieme in un'unica direzione: la protezione dei molisani. Abbiamo fatto finora il possibile e l'impossibile. Potevamo fare di più? Certo. È per questo che costantemente, tramite le attività di prevenzione e monitoraggio, rafforziamo ogni nostra azione. Sono orgoglioso della risposta della nostra comunità. Siamo stati finora un esempio per l'Italia. Nonostante ci sia chi ci vuole divisi e arrabbiati, noi siamo uniti e determinati. Come solo il popolo molisano sa essere nei momenti difficili. Io so di essere un Presidente di poche parole, preferisco ottenere risultati in silenzio, piuttosto che fare annunci in anticipo. Siamo stati la prima regione covid free d'Italia nella prima fase. Siamo stati la regione più apprezzata per l'accoglienza e la sicurezza quest'estate. Ad oggi siamo la regione con il rischio più basso di contagio. Non vuol dire che dobbiamo mollare la guardia.
    L'intera Italia è stretta da una seconda ondata fortissima - ha concluso - e non possiamo escludere misure ulteriormente restrittive laddove fosse necessario. Io andrò avanti determinato e fiducioso. Con un solo obiettivo: proteggere il Molise". (ANSA).
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.