In 400 a Roma contro tagli sanità Molise

Molise
@ANSA
efb53656e0b1314d406a33c1c6dac35c

Sit-in a Montecitorio organizzato dai Comitati civici

(ANSA) - ISERNIA, 16 DIC - Quattrocento molisani all'unisono hanno gridato "rispetto del diritto alla salute": lo hanno fatto oggi a Roma in Piazza Montecitorio dove ha avuto luogo la manifestazione organizzata dai Comitati civici che lottano, da anni, contro i tagli al sistema sanitario regionale. Otto i pullman partiti dal Molise, tra cui alcuni organizzati dagli studenti delle scuole superiori, per invertire la rotta tracciata dai Commissari e bloccare il Pos che prevede ulteriori dimensionamenti, rispetto a quanto già modificato dai precedenti interventi per il rientro dal debito sanitario. In bilico ci sono cinque ospedali: Isernia, Agnone (Isernia), Venafro (Isernia), Larino (Campobasso) e Termoli (Campobasso). I manifestanti hanno chiesto di "ridare la dignità alla sanità pubblica molisana e, con essa, a tutto il territorio. A Roma c'erano anche i sindaci dell'Altomolise che hanno indossato la fascia tricolore.
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.