Toma, gestione commissario fallimentare

Molise
campobasso

Governatore, ospedali al collasso, servono interventi urgenti

(ANSA) - CAMPOBASSO, 4 GIU - Prendere atto della situazione esistente e "assumere i conseguenti provvedimenti, anche di carattere straordinario, con somma urgenza". È uno dei passaggi della nota inviata dal governatore del Molise, Donato Toma, al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ai ministri della Sanità ed Economia, Giulia Grillo e Giovanni Tria e al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti. Per il presidente della Regione l'ipotesi prospettata dal Commissario ad acta per la sanità, Angelo Giustini, di impiegare per almeno cinque mesi medici militari in ausiliaria per fronteggiare la carenza di personale negli ospedali regionali ed evitare la chiusura dei reparti, "poteva e doveva essere evitata in ogni modo". Un provvedimento, che "testimonia inequivocabilmente come i commissari non abbiano assolutamente il polso della situazione, né la capacità di governare lo stato di crisi e di proporre soluzioni idonee".
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.