Atti falsi in permessi soggiorno,denunce

Molise
campobasso

Nei guai un consulente del lavoro e due stranieri

(ANSA) - ISERNIA, 15 FEB - Nell'ambito dell'attività di rilascio e di rinnovo di permessi di soggiorno da parte dell'Ufficio Immigrazione della Questura d'Isernia, sono stati denunciati un consulente del lavoro e due cittadini stranieri, un indiano e un dominicano, per falso materiale commessa da pubblico ufficiale e da privato e per la violazione delle disposizioni contro l'immigrazione clandestina. Gli accertamenti, effettuati all'atto della richiesta del rinnovo del loro permesso di soggiorno, hanno evidenziato l'irregolarità della documentazione presentata in entrambi i casi dagli stranieri, relativamente alla comunicazione obbligatoria UNILAV circa le loro assunzioni presso uno stesso locale di Cerro al Volturno. Gli stessi, una volta presentata domanda di rinnovo, si erano resi irreperibili. Durante le successive indagini si è scoperto che il presunto datore di lavoro degli stranieri non li conosceva affatto e, che non aveva fatto alcun tipo di assunzione e che la firma posta su entrambe le dichiarazioni era falsa.
   

Campobasso: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.