Un master per diventare cultore della civiltà nuragica

Sardegna
dbf51f91a7e080ad5ebb486a8cf7a398

Iniziativa Sardegna verso Unesco, coinvolti studenti Superiori

Un master sulla civiltà nuragica rivolto agli studenti delle scuole Superiori. E' la nuova iniziativa promossa dall'associazione La Sardegna verso l'Unesco con il coinvolgimento di Fondazione Sardegna, Banco di Sardegna, Ufficio Scolastico regionale e assessorato regionale alla Pubblica Istruzione. Oggi la firma del protocollo: l'iniziativa partirà dall'anno scolastico in corso. Una commissione formata dai rappresentanti dei soggetti promotori si occuperà del monitoraggio del gradimento tra gli studenti e dei risultati ottenuti.

Anche con l'intenzione di consolidare il progetto. Con l'obiettivo di esportare il master anche in altre regioni italiane. Le attività di questo primo anno saranno svolte in parte in modalità on line ed in parte in presenza con sopralluoghi nei siti più importanti e rappresentativi della civiltà nuragica. Ad ogni corso parteciperanno indicativamente 30 alunni provenienti dalle ultime classi degli istituti superiori.

L'intero ciclo di lezioni potrà essere svolto nell'arco massimo di 6 settimane tra marzo e aprile. Il calendario e l'articolazione dei singoli master provinciali verrà predisposto dalla direzione scientifica: le lezioni saranno tenute da docenti e esperti. A conclusione del corso sarà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di partecipazione. Inoltre, potrà essere rilasciato un attestato di "cultore della civiltà nuragica" agli alunni che si renderanno disponibili a svolgere un breve colloquio con il direttore scientifico del corso o con un docente delle materie trattate.

Gli alunni ritenuti più meritevoli verranno premiati con la consegna di copie di libri delle edizioni "specializzate" nella materia Prevista anche la versione export con la duplicazione dello stesso master da svolgere a favore degli istituti scolastici del Piemonte previa stipula di uno specifico "protocollo". In tal caso, acquisita la disponibilità dei docenti, le lezioni dovrebbero svolgersi solo on line con esclusione dei sopralluoghi.

Cagliari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24