Riformatori, scuola formazione politica

Sardegna
fe6f3ffce98dc318931bafb6183791ea

Tra gli ospiti Zanda, Fitto, Giogetti e governatore Solinas

Al via la Scuola politica dei Riformatori. Rivolta ai giovani e a tutti coloro che intendono acquisire nuove competenze in materia, è fiore all'occhiello della strategia politica 2020. Tre giornate, a partire dal 18 gennaio, con temi che spaziano dalla macchina regionale e la sanità all'economia, innovazione e comunicazione fino ad entrare nello specifico di temi quali l'insularità. Il 18 gennaio ci sarà il senatore del Pd Luigi Zanda. Seguiranno gli interventi sul funzionamento della macchina regionale con Gianmario De Muro, costituzionalista, e Riccardo Porcu, direttore generale assessorato regionale Affari generali.

Pomeriggio dedicato alla sanità con Francesco Nicola Zavattaro, direttore generale Azienda Zero del Friuli, Giovanni Raimondi, presidente Gemelli e Ad Mater Olbia, Paolo Cannas, Commissario Brotzu, Marcello Giannico, direttore generale dipartimento finanziario Sanità Lazio. Il 31 gennaio ci sarà il deputato della Lega, Giancarlo Giorgetti. Seguirà una sessione dedicata all'economia e all'innovazione, con il presidente dell'Osservatorio Banche Imprese Salvatore Matarrese e Rodolfo Panbianco, Academic Fellow Università Bocconi, per proseguire con Daniela Ducato con la sua Edilana, Pierluigi Pinna con Ab Insula, Alessandro Vagnozzi con J-Service. Pomeriggio dedicato alla comunicazione con Francesco Di Costanzo, presidente di PA Social, e Fabrizio Meloni, giornalista e autore del libro "Comunicare la Salute".

Ad aprire la 3/a giornata, il 15 febbraio, nel corso della quale è prevista la partecipazione del governatore Christian Solinas, l'europarlamentare Raffaele Fitto. Tema della mattinata sarà l'insularità, di cui si parlerà con Tommaso E. Frosini, costituzionalista, docente universitario e vicepresidente Cnr, Michele Cossa, presidente della Commissione speciale per l'insularità, Roberto Frongia, presidente del Comitato e assessore regionale, M. Antonietta Mongiu, presidente del Comitato scientifico. La sottosegretaria al Mise Alessandra Todde, fotograferà gli effetti dell'insularità sui costi energetici. Chiuderà i lavori Mario Segni.
   

Cagliari: I più letti