Ex mariti violenti, scattano misure

Sardegna
8bfc3ce8c3a73b4af981aa9bec476774

In carcere un 39enne per stalking, via da casa un 54enne

(ANSA) - CAGLIARI, 18 NOV - Due ex mariti violenti, due donne tormentate e perseguitate. Gli agenti del Commissariato di Quartu hanno arrestato un 39enne per stalking e allontanato un 54enne dall'abitazione della moglie. L'episodio più grave è avvenuto alcuni giorni fa, quando al 113 è giunta la richiesta d'aiuto di una giovane donna: "Il mio ex marito sta cercando di entrare in casa, prende a calci e pugni la porta". Sul posto sono subito arrivati gli agenti della Squadra volante, ma l'uomo si era già allontanato. Viene bloccato poco dopo sotto l'abitazione della donna: la Polizia stava parlando con la vittima e il nuovo compagno, il 39enne, visibilmente ubriaco, ha abbandonato l'auto in mezzo alla strada, ha minacciato di morte l'ex moglie e preso a pugni il suo nuovo compagno. Dai successivi accertamenti è emerso che la persecuzione andava avanti da luglio per disaccordi sulla custodia del figlio minore.
    Sempre a Quartu, gli agenti hanno notificato a un 54enne accusato di maltrattamenti, un provvedimento di allontanamento dall'abitazione della ex moglie con divieto di avvicinarsi alla casa. L'ordine, emesso dal gip del tribunale di Cagliari, arriva a seguito della denuncia presentata dalla donna, una 56enne.
    Nell'ottobre scorso aveva denunciato l'ex marito per vessazioni, insulti e aggressioni fisiche e verbali subite nell'ultimo anno.
    La Polizia, dopo le verifiche, ha presentato una relazione in Procura, sfociata oggi nell'allontanamento dall'abitazione.(ANSA).
   

Cagliari: I più letti