Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Vaccini: al via campagna antinfluenzale

@ANSA
1' di lettura

Oltre 300mila dosi, consigliato per anziani e bambini. 4 i virus

Quasi 310mila dosi di vaccino acquistate per coprire il 46% della popolazione sarda. E' partita nell'Isola la campagna antinfluenzale. "Nei tempi giusti, quelli dello scorso anno, se si considerano clima e insularità, che condiziona il trasporto merci, della Sardegna", spiega all'ANSA Gabriele Mereu, responsabile delle vaccinazioni per l'Ats Sardegna. Per l'esattezza si tratta di 308.580 dosi distribuite nelle otto aree sociosanitarie dell'isola.

Quasi tutte le richieste sono state soddisfatte: gli arrivi saranno divisi a scaglioni. A Cagliari, al 31 ottobre, sono state già consegnate 35mila dosi su un totale di 89.600, poco più di un terzo. Di queste, 31mila, sono state affidate ai medici di base. La copertura è leggermente superiore rispetto allo scorso anno e arriva al 46% della popolazione. Un pò più bassa rispetto alla media delle altre regioni italian,  che si aggira intorno al 50% (tutte misure più basse del 75% richiesto dal ministero della Salute).

Il vaccino è indicato soprattutto per anziani e bambini,a viene suggerito anche per chi lavora a contatto con il pubblico, ad esempio agli insegnanti. Quattro quest'anno i virus da combattere, due di tipo A, Kansas e Brisbane, e altrettanti di tipo B, Colorado e Phuket, con un primo caso grave già registrato a Udine a settembre. Anche dall'Assessorato regionale della Sanità arriva la conferma: tutto a posto. Si può già prenotare la somministrazione del vaccino dal proprio medico di base. "Il periodo migliore per vaccinarsi è novembre-dicembre - indica Mereu - ma noi andiamo avanti con la campagna antinfluenzale sino a marzo inoltrato. Anche perché ad aprile dello scorso anno ci sono stati 57mila casi di influenza.

L'unica questione ancora in sospeso è la trattativa, tuttora in corso, tra Regione e sindacati per l'incentivo ai medici di base. "Non entro nel merito - commenta il dirigente dell'Ats - ma i medici di base, al di là degli esiti, hanno sempre fornito un contributo fondamentale per la prevenzione e la buona riuscita della campagna antinfluenzale. La loro collaborazione sarà importantissima anche quest'anno". 
   

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"