Distretto aerospaziale, nuova commessa

Sardegna
830ca9293be02aee49c617d4a429fea8

Cao (Dass), Avio è azienda leader a livello mondiale

Sardegna in campo nelle tecnologie che riguardano la messa in orbita dei satelliti. Il Distretto aerospaziale della Sardegna (Dass) ha ricevuto dal socio Avio una nuova commessa che riguarda lo sviluppo di un processo innovativo di produzione di materiali compositi carbonio/carbonio mediante Sps - Spark Plasma Sintering. Questi materiali sono usati nella realizzazione degli ugelli per i motori a propellente solido dei lanciatori della famiglia VEGA - Vettore Europeo di Generazione Avanzata - utilizzati per la messa in orbita di satelliti: giocano un ruolo cruciale in termini di resistenza alle velocità, agli stress di taglio, al flusso di massa, alla pressione, alla temperatura e alla composizione chimica dei gas che si sviluppano durante la combustione.

"Il distretto - spiega il presidente Giacomo Cao - è particolarmente orgoglioso di ricevere questa commessa da Avio, azienda leader a livello mondiale nella propulsione spaziale. Si tratta di un importante occasione che consente di coinvolgere i soci Innovative Materials Srl e l'Università di Cagliari che detengono rispettivamente, sotto il profilo tecnologico e scientifico, una conclamata competenza sulla tecnologia SPS riconosciuta a livello internazionale". Appello del Dass per cercare "casa".

"Dopo aver contribuito in modo significativo alla crescita del settore aerospaziale in Sardegna attraendo nei primi sei anni di vita investimenti per oltre 50 milioni di euro e aziende del calibro di Avio e Airbus - prosegue Cao - il distretto porta avanti senza sosta la propria attività che potrebbe essere ancora più efficace se potesse fruire di idonea sede di rappresentanza nella città di Cagliari, messa auspicabilmente a disposizione per esempio dai soggetti pubblici che in modo diretto o indiretto partecipano alla compagine societaria e che potrebbero in tal modo godere di un ritorno di immagine molto positivo".
   

Cagliari: I più letti