Nella valigia 45 chili di sabbia e sassi

Sardegna
40414bd8b64460d825b5ffd7de185d3d

Sequestrati in aeroporto Cagliari a turista italiano

(ANSA) - CAGLIARI, 28 OTT - Aveva messo in valigia pietre e sassi rubati nelle spiagge di Masua, sulla costa di Iglesias, e Is Arutas (Oristano) arrivando anche a pagare il sovrapprezzo per i 45 chili in più di extra bagaglio. Ma alla fine ha dovuto lasciare tutto a terra.
    Protagonista della vicenda, resa nota dalla pagina Facebook "Sardegna rubata e depredata", un turista italiano in vacanza in Sardegna.
    L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi all'aeroporto di Cagliari-Elmas. Il turista ha imbarcato il bagaglio, forse per evitare i controlli, ma la valigia è stata comunque ispezionata e sono stati trovati i sassi e la sabbia rubati. Tutto è stato sequestrato e sarà riportato nelle varie spiagge. Per il turista non sono scattati provvedimenti o sanzioni, per il momento.
    E' l'ennesimo caso di furto di sabbia e conchiglie avvenuto dall'inizio dell'estate in Sardegna, quasi tutti i casi ad opera di turisti, per la maggior parte stranieri, che spesso si sono giustificati dicendo di non sapere che è vietato. (ANSA).
   

Cagliari: I più letti