Cagliari, Progressisti casa C.sinistra

Sardegna
49b9df7027914521e79cba84977d10c1

Ghirra, Truzzu non abbandoni i buoni progetti programmati

 Non un gruppo tecnico, ma politico. Con l'ambizione di costruire da Cagliari una nuova coalizione di centrosinistra. È il programma del gruppo dei Progressisti in consiglio comunale. La parola d'ordine? "Puntiamo - ha detto la candidata sindaca alle ultime elezioni Francesca Ghirra - all'unità del centrosinistra. Faremo un'opposizione severa e vigile per far sì che non venga perduto il lavoro delle scorse consiliature e che si stia attenti al reperimento dei fondi per i grandi progetti strategici".

"Consegniamo al centrodestra una città migliore, più bella, più moderna, più europea - ha aggiunto - Vigileremo perché i tanti progetti programmati siano portati avanti e avremo un'azione propositiva rispetto ai programmi futuri". Fanno parte del gruppo, oltre a Ghirra, Marco Benucci (presidente), Giulia Andreozzi, Matteo Massa, Francesca Mulas e Anna Puddu, raccogliendo le esperienze di Campo progressista e delle civiche Donne con Francesca Ghirra, Futuro comune, Siamo Cagliari, Sardegna in comune. Punto chiave la sostenibilità, dalla raccolta dei rifiuti alla mobilità. "Il sindaco ci ha rassicurato - ha detto Ghirra - ma siamo preoccupati per le dichiarazioni di qualche rappresentante della Giunta: qualcuno vuole addirittura cancellare le piste ciclabili".

  Il primo passo lo ha annunciato Benucci: "Chiederemo al sindaco - ha detto - un incontro sulle linee programmatiche". Collaborazione con le altre forze del centrosinistra. "Continueremo - ha detto Ghirra - Sulla strada della coesione già intraprese alle regionali e alle comunali".
   

Cagliari: I più letti