Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Turismo sostenibile, sardi in Tunisia

@ANSA
1' di lettura

Corsi formazione e posti di lavoro grazie a progetto Tunisard

Possibilità e posti di lavoro grazie al turismo sostenibile. In Africa, ma anche per dieci tunisini residenti nel sud Sardegna. È il progetto Tunisard dell'associazione Amici di Sardegna, portato avanti insieme all'Association de lá memorie de la terre de Tunisie e finanziato dalla Regione. La prima fase del progetto prevede corsi di formazione che consentono una full immersion nella conoscenza del proprio territorio e delle capacità organizzative di imprese e servizi nel turismo sostenibile.

Riguarda 60 beneficiari, in maggioranza donne, dei villaggi di Chenini, Ghomrassen e Douiret a Tataouine e sull'isola di Djerba. Ma c'è una fase anche in Sardegna con moduli formativi che aspetti principali del turismo sostenibile. La seconda fase del progetto sta coinvolgendo le amministrazioni pubbliche della Sardegna e della Tunisia e due istituti superiori, il Pertini di Cagliari e l'Einaudi di Senorbì.

Nei giorni scorsi una delegazione sarda ha raggiunto la Tunisia per contatti con gli operatori locali e vari rappresentanti di amministrazioni pubbliche. Il partner locale (Amtt) ha organizzato la missione concentrando le attività fra i governatorati di Medenine (Djerba) e Tataouine (Chenini, Ghomrassen e Duiret). La delegazione era composta dal presidente di Amici di Sardegna Roberto Copparoni, dalla responsabile del monitoraggio Marta Putzolu, da due rappresentanti del Comune di Senorbi, la consigliera Sonia Mascia e l'assessora ai Servizi sociali Sara Mascia, dalla vice preside dell'Istituto Pertini di Cagliari Piera Deidda, dal presidente della Pro Loco di Senorbi Gianluigi Cuccu e da alcuni componenti del Gruppo Folk di Senorbi.

Visitate le sedi delle attività che stanno per iniziare e incontrati i docenti che svolgeranno le attività teorico/pratiche previste dal progetto. Ora è in programma la visita della delegazione tunisina in Sardegna: a fine estate parteciperà a una serie di incontri istituzionali, manifestazioni e sagre del Campidano e della Trexenta.
   

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"