Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Tenta di violentare coinquilina, arrestato

@ANSA
1' di lettura

Ucraino bloccato dai carabinieri chiamati dai vicini di casa

In preda ai fumi dell'alcol ha aggredito la coinquilina, tentando di violentarla. Un cittadino ucraino di 42 anni è stato arrestato a Cagliari dai carabinieri per violenza sessuale. L'episodio è avvenuto durante la notte in una abitazione in via Corsica, vittima una donna di 40 anni, connazionale dell'arrestato.
    Il 42enne rientrato in casa ubriaco, ha raggiunto la camera da letto in cui si trovava la connazionale e si è avventato su di lei. La 40enne ha reagito e iniziato a urlare in cerca di aiuto. Alcuni vicini sentite le urla hanno chiamato il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno immediatamente immobilizzato il 42enne.
    La vittima è stata trasportata in ospedale per essere visitata: era sotto choc. È stata già dimessa con una prognosi di alcuni giorni. Il 42enne è stato arrestato e adesso si trova nelle camere di sicurezza del Comando provinciale dei carabinieri di Cagliari in attesa del processo per direttissima.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"