Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Cagliari, Zedda "lascio conti in ordine"

1' di lettura

Bilancio fine mandato prima del ritorno in Consiglio regionale

Il più basso indebitamento pro-capite tra i Comuni italiani, addirittura pari allo zero per quanto riguarda la Città metropolitana, 280 milioni di euro in cassa, e investimenti pari circa a 300 milioni. Tira le somme dei suoi due mandati il sindaco uscente di Cagliari, Massimo Zedda, che giovedì ritornerà in Consiglio regionale tra i banchi dell'opposizione. Una poltrona lasciata nel 2011 proprio per candidarsi a sindaco del Capoluogo.

Nel Municipio, seduto nei banchi dei consiglieri assieme ad assessori e staff, con i giornalisti accomodati sulle poltrone della Giunta. Zedda ha citato gli interventi più importanti della sua amministrazione. Su tutti, "uno immateriale che mi hanno trasferito tanti cittadini, cioè il fatto di aver restituito l'orgoglio di essere cagliaritani e di poter confrontarsi con le altre città europee alla pari". Poi, "i tanti investimenti, le iniziative con risorse date ai servizi sociali, sport, cultura e spettacolo, la riqualificazione dei tanti luoghi in città". Tra questi, la riqualificazione del lungomare della spiaggia del Poetto. "Un luogo che ho visto deturpato, dopo il ripascimento non ci ho messo più piede per cinque anni - ha spiegato - era una ferita che sentivo aperta in ogni animo dei cagliaritani".

Quanto al futuro, "passa dalla riqualificazione di aree e luoghi che non sono di proprietà del Comune". Zedda pensa "all'Ospedale Marino, il nuovo e il vecchio, le zone di Calamosca, dei presidi militari come il deposito dell'Aeronautica sotto Monte Urpinu, Buoncammino, il Palazzo delle Scienze e la Clinica Macciotta, l'ospedale Civile, la fossa di San Guglielmo, Tuvixeddu e Tuvumannu, gli spazi delle ferrovie". In questi casi, "serve uno sforzo degli enti proprietari che sono Regione e Stato che determinino con lo sblocco di investimenti e la riqualificazione di questi luoghi non di proprietà del Comune: da qui passa lo sviluppo del futuro della città di Cagliari".
   

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"