Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

8 Marzo: giornata di lotta e riflessioni

@ANSA
1' di lettura

Corteo e sciopero femminista a Cagliari. Donne protagoniste

Sciopero femminista e donne in piazza l'8 marzo. La rete "Non Una di Meno - Manc'una de mancu" ha organizzato a Cagliari un corteo, con ritrovo alle 9 ai Giardini pubblici, di fronte al Museo. Uno sciopero politico e sociale, con astensione da ogni attività lavorativa fuori e dentro casa, formale o informale, gratuita o retribuita. Aderiscono diversi sindacati di base. È una delle tante iniziative in programma in Sardegna per la Giornata internazionale delle donne.

Il serpentone attraverserà viale Regina Elena, piazza Costituzione, viale Regina Margherita, piazza Darsena, via Roma e largo Carlo Felice, per giungere in piazza Yenne. Sarà l'occasione per "denunciare tutte le forme di violenza, femminicidi, stupri, insulti e molestie per strada e sui posti di lavoro, precarietà, salari dimezzati - spiegano le organizzatrici - un welfare ormai inesistente che si scarica sul lavoro di cura gratuito". Uno sciopero anche per dire No al ddl Pillon su separazione e affido.

E' all'insegna della solidarietà "Un sorriso oltre le sbarre", incontro con le detenute del carcere di Uta in programma a partire dalle 15. I canti della tradizione femminile, interpretati da Elena Ledda, faranno da colonna sonora all'iniziativa promossa dall'associazione Socialismo Diritti Riforme, coordinata da Maria Grazia Caligaris, con la collaborazione della sezione cagliaritana della Fidapa, presieduta da Paola Melis. Il progetto è teso a sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni sulla condizione delle detenute e delle agenti della Polizia Penitenziaria.

In campo anche i sindacati. La First Cisl organizza alle 17.15 in via Ancona a Cagliari "Ripartiamo dalle donne...piccole ribelli e storie di lavoro", una serata tra riflessioni sulle tematiche di genere e teatro. Giornata D al Nuraghe Losa di Abbasanta, il 9 marzo alle 15.30, è invece un omaggio alle donne, alla loro storia e alle loro storie, alle loro battaglie e alle loro conquiste. L'archeologa Anna Depalmas racconterà "Le mani nell'argilla: Donne e vasi della Sardegna Preistorica".
   
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"