Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Air Italy: sindacati incalzano azienda

@ANSA
1' di lettura

"Da incontro nessuna risposta che tranquillizzi i lavoratori"

"Air Italy dimostri con i fatti e non solo a parole di tenere alla base olbiese e ai suoi dipendenti". Lo chiedono Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo e Anpav in seguito all'incontro avuto a Olbia dai dipendenti di Air Italy e dai loro rappresentanti con i vertici del vettore, a iniziare dall'amministratore Ross Dimitrov. "Non abbiamo avuto risposte in grado di tranquillizzare i lavoratori e le organizzazioni sindacali", affermano. "Da lui abbiamo appreso della volontà di Air Italy di presentare ricorso contro l'aggiudicazione provvisoria ad Alitalia delle rotte in continuità da Olbia per Milano e Roma - dicono - ma riteniamo che l'unica strada percorribile e dall'esito certo sia la presentazione di un'offerta senza alcuna compensazione economica".

Le sigle sindacali si dicono "assolutamente certe che le perdite derivanti dall'eventuale fuoriuscita di Air Italy dallo scalo gallurese sarebbero altamente superiori alle perdite cui andrebbe incontro se operasse quelle rotte senza oneri di servizio", come hanno spiegato anche a Dimitrov. Tra l'altro "le perdite sarebbero colmate dall'assenza della tariffa unica - è la valutazione - il nuovo bando permette al vettore di vendere i biglietti ai non residenti fino al doppio della tariffa agevolata in inverno e fino al triplo in estate".

"Air Italy accolga la richiesta della Regione e venda i voli dall'1 al 16 di aprile per Roma e Milano, al momento non acquistabili - chiedono i sindacati - e metta subito in vendita i voli stagionali, nazionali e internazionali, che per 54 anni ha sempre garantito dall'aeroporto Costa Smeralda di Olbia". Ma la vera partita è quella della continuità territoriale ed è lì che i sindacati peseranno le reali intenzioni della compagnia aerea. "La presentazione di un'offerta senza compensazione - concludono - permetterebbe di evitare ulteriori perdite di posti di lavoro e un ingente danno economico al nostro territorio".
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"