Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Lirico Cagliari ricorda vittime Shoah

@ANSA
1' di lettura

Applausi ed emozione per chiusura delle 'Domeniche in concerto'

L'incanto delle note per mantenere viva la memoria. Il Teatro Lirico di Cagliari ha commemorato le vittime della Shoah con un toccante ed emozionante brano d' apertura del matineè. Una gradita sorpresa per il numeroso e coinvolto pubblico di ogni età, pensato in occasione della Giornata della Memoria.

Il Quintetto Sardò composto da Luca Soru, Mario Pani , Martino Piroddi, Oscar Piastrelloni, Andrea Piras, ha eseguito il tema principale della colonna sonora del film Schindler's List, di Spielberg, composta da John Williams. E il pubblico ha risposto con forti applausi. La domenica al Teatro Lirico di Cagliari è proseguita con il programma previsto dal terzo e ultimo appuntamento della mini rassegna musicale. Ha raccolto ovazioni e "bravo e richieste di bis", Vinicio Allegrini, prima tromba della compagine orchestrale, protagonista del virtuosistico e acrobatico Concerto per tromba e orchestra di Haydn. Che ha regalato il bis sulle note di Gershwin. Il concerto è proseguito con la Sinfonia 29 di Mozart. A guidare con precisione e eleganza l'Orchestra del Teatro Lirico, Simone Pittau.

Applausi per tutti. "Oggi i nostri orchestrali hanno toccato le corde giuste, per non dimenticare, per ricordarci, come scrisse Primo Levi, che 'Auschwitz è fuori di noi, ma è intorno a noi. La peste si è spenta, ma l'infezione serpeggia', ha sottolineato il presidente del Teatro Lirico Giuseppe Andreozzi intervenuto con il sovrintendente Claudio Orazi sul palco. "Una domenica che è stata gioia per un pubblico numeroso e con tanti bambini. Di introspezione perché nelle parole del Presidente e nella musica di Williams abbiamo avuto modo di dedicare un pensiero al vittime della Shoah e di condivisione di due pagine bellissime di Haydn e Mozart ma anche della energia della nostra Orchestra di cui menziono per tutti Vinicio Allegrini - ha sottolineato il sovrintendente Claudio Orazi - ci ha trascinati in piena estasi con il bis di Gershwin. Alla fine siamo tornati a casa tutti felici e forse diversi, migliori, di quando siamo entrati".
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"