Energia: Sardegna sempre più green

@ANSA
1' di lettura

Oltre 2.500 imprese del settore, "comparto vivace"

E' sempre più "green" l'energia prodotta in Sardegna. Sono, infatti, 2.123 i kilowatt/ora che ogni sardo "genera" attraverso le fonti di energia rinnovabile quali l'idroelettrico, l'eolico, il fotovoltaico e le biomasse. Un dato che pone l'isola al sesto posto in Italia dopo Valle d'Aosta, Basilicata, Molise, Puglia e Toscana. Negli ultimi 3 anni, la produzione è cresciuta di 761 kilowatt per ogni abitante, passando dai 1.363 Kwh prodotti nel 2013 per arrivare ai 2.123 del 2017.

Consistente anche il numero delle imprese interessate che operano, direttamente o indirettamente, nel settore; oggi sono 2.510, in leggera decrescita (-0,1%) rispetto al 2017, quelle che realizzano, montano e manutengono motori, generatori, impianti elettrici, turbine, e pannelli fotovoltaici, che producono energia, e trasformano le biomasse. Questi dati sono certificati dal dossier realizzato dall'Osservatorio per le PMI di Confartigianato Imprese Sardegna, su fonte Terna e UnionCamere, per gli anni 2017 e 2018. Nei vari settori di produzione, la Sardegna occupa una posizione di spicco anche nell'eolico (quinta in Italia con 1.005 kwh pro capite), nel fotovoltaico (settima con 612 kwh per abitante) e nelle bioenergie (nona con 355 kwh).

"Nonostante la crisi e le incertezze legate al drastico ridimensionamento degli incentivi statali per le rinnovabili - commenta Stefano Mameli, segretario di Confartigianato Sardegna - nella nostra Isola cresce la produzione e reggono bene anche le aziende legate ai servizi, alla manutenzione degli impianti e alla generazione dell'energia stessa. Ciò fa bene all'ambiente e all'economia. I numeri - continua Mameli - sottolineano la vivacità di un comparto che punta sull'eco-efficienza e che offre grandi potenzialità di sviluppo alle piccole imprese, sia in termini di innovazione, sia del mantenimento dei posti di lavoro".

Se a livello regionale il comparto raggruppa 2.510 aziende (calato dello 0,1% nel 2018 rispetto al 2017), a livello territoriale 1.130 si trovano in provincia di Cagliari (comparto che decresce dell'1,4%), 840 in quella di Sassari (cresciuta dell'1,4%), 339 a Nuoro (+0,3%) e 201 a Oristano (nessuna variazione).
   

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"