Stagione ricci al via il 15 novembre

Sardegna
373d4cae1896830cd5fd19211527ea3e

Stesse regole del 2017, prosegue lotta ad abusivismo

Ricci di mare, si replica la stagione 2017. Durante l'incontro tra l'assessore regionale dell'Agricoltura, Pierluigi Caria, e i subacquei professionisti, è stato stabilito che il prelievo inizierà giovedì 15 novembre per concludersi il 15 aprile 2019. Confermate le indicazioni della delibera dello scorso anno: riduzione del pescato, delle giornate e delle ore dedicate alla raccolta e intesificazione della lotta all'abusivismo.  I 182 pescatori professionisti che operano dalle imbarcazioni potranno prelevare quattro ceste per un totale di 2mila esemplari, mentre il pescato scenderà a due ceste e mille esemplari per chi pesca immergendosi dalla riva. Si potrà pescare dalle 7 alle 13 esclusa la domenica.

Soddisfatto l'assessore Caria che mercoledì 7 porterà il nuovo decreto al Comitato pesca. "C'è stata una riduzione del pescato tra il 2017 e il 2018 con la valorizzazione del pescato stesso, ma non abbassiamo la guardia definendo, tutti insiem, regole condivise - dice all'ANSA - tre le direttrici sulle quali ci stiamo muovendo: studi sul ripopolamento della specie, divulgazione alla popolazione sui divieti di prelievo e verifiche per proseguire la lotta all'abusivismo". Su questo fronte l'assessore è intenzionato a sollecitare un incontro con i prefetti e le forze dell'ordine per mettere in campo interventi specifici.

"Secondo i dati presentati oggi la riduzione del prelievo è servita a fornire segnali di ripopolamento della risorsa, che comunque rimane in sofferenza - fa sapere Gesuino Banchero presidente dei pescatori subacquei professionisti della Provincia di Cagliari - Occorre però proseguire nella strenua lotta all'abusivismo che crea i maggiori danni alla specie".
   

Cagliari: I più letti