Bullismo: rapine e estorsioni, nove minori denunciati

Emilia Romagna
16e6233062fb3c669381c0119c5bcd89

Indagine della Polizia a Forlì, per uno disposto il carcere

La polizia di Forlì ha denunciato alla Procura per i minorenni di Bologna nove ragazzi, di età compresa fra i 13 e i 17 anni, italiani e stranieri, tutti residenti in città, per una dozzina di episodi di bullismo, ritenuti di rilevanza penale: rapina, estorsione, lesioni, commessi nei mesi estivi. Per un giovanissimo, l'autore della maggior parte dei reati più allarmanti, è stata disposta la custodia cautelare nel carcere minorile di Bologna.
    I nove, suddivisi in vari gruppetti, erano soliti agire in alcuni parchi cittadini e nei pressi della piscina comunale.
    Alle vittime, tutti minorenni coetanei, venivano sottratte piccole somme di denaro, biciclette, telefonini, oppure zaini lasciati incustoditi. In caso di diniego o resistenza scattavano le minacce, anche con coltellini, o l'aggressione fisica. Gli investigatori hanno sottolineato come la quasi totalità dei denunciati si trovi in un contesto famigliare assente o problematico e come ci fosse una costante elusione degli obblighi scolastici, da cui la difficoltà nel raccogliere testimonianze e denunce da parte delle vittime e dei loro genitori, timorosi di eventuali ritorsioni.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24