Strage Bologna: Bellini, trent'anni di 'mistero' in un libro

Emilia Romagna
53a817df6967f6653675dd37c1efcef5

Scritto dal giornalista Vignali, 16 aprile al via nuovo processo

"Può un uomo solo entrare da protagonista in trent'anni di vicende criminali di un Paese, modificando il proprio ruolo e i propri referenti in modo da trovarsi sempre al posto giusto nel momento giusto?". Certo, se si tratta di Paolo Bellini, accusato dalla Procura generale di essere 'il quinto uomo' del commando che agì a Bologna il 2 agosto 1980, causando la morte di 85 persone. E' una delle domande al centro del libro 'L'uomo nero e le stragi' del giornalista reggiano Giovanni Vignali (edito da PaperFirst), che nel 2009 aveva già pubblicato un saggio-inchiesta su Bellini, dal titolo 'La Primula nera'. Oltre dieci anni dopo la Procura generale di Bologna ha riaperto le indagini sulla strage alla stazione e proprio questa settimana, venerdì 16 aprile, davanti alla Corte d'Assise di Bologna, comincerà il nuovo processo sulla strage, con Bellini seduto al banco degli imputati, perché secondo l'accusa è la figura centrale nel nuovo processo per scoprire esecutori, mandanti e depistatori dell'attentato. Quando questo libro è andato in stampa, era ancora in corso l'udienza preliminare.
    Vignali riparte da qui, "per aggiornare un lavoro che in tutto questo tempo ha retto all'usura del tempo - scrive - ma che nel susseguirsi degli anni si è arricchito di svolte, colpi di scena, sino a formare un nuovo quadro". In un trentennio il bandito di Reggio Emilia, soprannominato 'la primula nera', ha ammesso l'assassinio del militante di Lotta Continua Alceste Campanile, eseguito per conto di Avanguardia nazionale, e all'alba della Seconda Repubblica ha giocato un ruolo nelle trattative fra Stato e mafia. Poi, nel '99, si è autoaccusato di oltre 10 omicidi per conto della 'ndrangheta. Attraverso la consultazione di atti giudiziari, rapporti di polizia, inchieste giornalistiche, interviste con magistrati e investigatori che hanno indagato su di lui, dal libro di Vignali, dove si trovano anche diversi elementi 'inediti', emerge la figura di un personaggio misterioso e unico nel suo genere. (ANSA).
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.